lunedì, Febbraio 26, 2024
Expert HubOsteoporosi da deprivazione ormonale

Osteoporosi da deprivazione ormonale

L'osteoporosi da deprivazione ormonale è una condizione comune in pazienti con cancro al seno o alla prostata e che necessitano di trattamenti aggiuntivi per prevenire il rischio di fratture

L’osteoporosi da deprivazione ormonale, scientificamente nota come “cancer treatment induced bone loss” è una condizione che colpisce diverse categorie di pazienti: donne con tumore alla mammella in età pre- e postmenopausa, uomini con tumore alla prostata, persone sottoposte o in lista per il trapianto di midollo osseo allogenico e pazienti in terapia con glucorticoidi da più di tre mesi.

Il dottor Guabello illustra, attraverso molte interessanti pubblicazioni scientifiche dalle più note a quelle con i più recenti sviluppi, alcuni casi clinici spiegando caso per caso quando sia consigliata la terapia anti-riassorbimento e a quali rischi di frattura vanno incontro determinati pazienti.

Gli effetti collaterali delle terapie ormonali sulla salute delle ossa sono ormai noti ma purtroppo non ancora presi nella totale considerazione del trattamento del paziente oncologico, per questo è auspicabile una maggior comunicazione tra gli specialisti in modo da offrire le migliori cure ai pazienti.

Per approfondire e ascoltare il commento di alcuni casi clinici da parte del dottor Guabello, a questo link trovate il video completo.

Osteoporosi da deprivazione ormonale – lezione di Gregorio Guabello – YouTube

RECENT POSTS

Recent blog posts

Related articles