domenica, Febbraio 25, 2024

pediatria

Osteoporosi in un bambino di 11 anni, un caso clinico

Viene presentato il caso di un paziente pediatrico con osteoporosi ad esordio acuto risultato affetto da leucemia linfoblastica acuta pre-B

Zoledronato e densità minerale ossea in bambini con paralisi cerebrale

Uno studio randomizzato e controllato mostra che lo zoledronato aumenta la densità minerale ossea nei bambini non deambulanti con paralisi cerebrale

La malattia di Bea – quando il tessuto osseo prende il sopravvento

Nel maggio 2023 un team internazionale di scienziati, guidati dall’Università di Pavia e dalla Fondazione Mondino IRCCS Pavia, è riuscito ad individuare la causa...

Uso di denosumab in bambini con displasia ossea osteoclastica

Lo studio descrive l'uso off-label di denosumab in tre pazienti pediatrici affetti rispettivamente da granuloma a cellule giganti centrali (CGCG), cisti ossea aneurismatica (ABC) e cherubismo ricorrenti. La terapia con denosumab ha determinato un significativo miglioramento dei parametri clinici e degli esiti radiografici in tutti i casi analizzati, ma i potenziali eventi avversi gravi dovuti ad alterazioni dell'omeostasi del calcio richiedono una particolare attenzione nella somministrazione di denosumab in bambini e adolescenti

Effetti della terapia nutrizionale su BMD e metabolismo osseo in bambini affetti da morbo di Crohn

L'infanzia è un momento critico per l'accrescimento della massa ossea, che raggiunge il picco tra i 18 e i 20 anni. Sia l'infiammazione che caratterizza...

RECENT POSTS