giovedì, Febbraio 22, 2024
SpecialitàgeriatriaEquilibrio e andatura associati a osteosarcopenia

Equilibrio e andatura associati a osteosarcopenia

Uno studio ha identificato nuovi indici di equilibrio e andatura associati all'osteosarcopenia in pazienti con precedenti di cadute e/o fratture

Gli individui affetti da osteosarcopenia hanno una scarsa funzione muscolare e una maggiore fragilità ossea, che si traduce in un grave danno per la salute. Pertanto, per intervenire tempestivamente, è necessario individuare parametri facilmente accessibili associati all’osteosarcopenia.

Uno studio australiano ha cercato di determinare nuove variabili sensibili di equilibrio e/o andatura associate all’osteosarcopenia in una popolazione di anziani con una storia di cadute e/o fratture.

Equilibrio e andatura come predittori di osteosarcopenia

In uno studio di coorte trasversale, 306 uomini e donne di età ≥65 anni hanno completato una serie di questionari, valutazioni cliniche e test di forza e funzionalità muscolare. Successivamente, i partecipanti sono stati suddivisi nei gruppi “osteopenia”, “osteoporosi” e “osteosarcopenia”, per il confronto e ulteriori analisi.

L’osteosarcopenia ha avuto risultati peggiori dell’osteopenia e dell’osteoporosi in termini di forza di presa, velocità dell’andatura, punteggi della funzione fisica e indici multipli di andatura ed equilibrio (p <0,001). Durante i test posturografici, erano presenti aree ellittiche più grandi con gli occhi aperti (p = 0,003) e gli occhi chiusi (p = 0,043) e una maggiore velocità di oscillazione su una piattaforma solida (p = 0,007) nel gruppo dell’osteosarcopenia, rispetto all’osteoporosi.

I limiti di stabilità e l’area dell’ellisse con gli occhi aperti hanno contribuito in modo significativo al modello multivariabile (p = 0,029 e p = 0,038, rispettivamente), suggerendo che questi parametri di equilibrio, insieme alla forza di presa, possono essere utili per identificare gli anziani con osteosarcopenia da quelli con solo osteopenia/osteoporosi.

Gli adulti più anziani con osteosarcopenia e una storia di cadute e/o fratture hanno dimostrato caratteristiche inferiori di forza, funzionalità e andatura.

Questo studio ha identificato indici di equilibrio che erano discriminatori sensibili per l’osteosarcopenia e potevano essere facilmente implementati nella valutazione di routine.

Nello studio, i partecipanti osteosarcopenici hanno dimostrato valutazioni fisiche significativamente inferiori rispetto sia ai gruppi con osteopenia che a quelli con osteoporosi.

 

Lo studio

Debruin DA, Miksa K, Vogrin S, Duque G, Sales M, Hayes A. Exploring new balance and gait factors that are associated with osteosarcopenia in patients with a previous fall and/or fracture history. Arch Gerontol Geriatr. 2023 Oct 6;117:105221. doi: 10.1016/j.archger.2023.105221. Epub ahead of print. PMID: 37832464.

RECENT POSTS

Recent blog posts

Related articles