domenica, Febbraio 25, 2024
FarmaciMalattie che richiedono terapie con glucocorticoidi e rischio di fratture

Malattie che richiedono terapie con glucocorticoidi e rischio di fratture

Alcune malattie che necessitano di glucocorticoidi sono indipendentemente associate a un aumento del rischio di fratture

L’osteoporosi indotta da glucocorticoidi (GIOP) è una causa comune di osteoporosi secondaria ed è associata a un aumento di rischio di fratture da fragilità, soprattutto a livello dello scheletro assile. Tra lo 0,5 e l’1% della popolazione è in trattamento cronico con glucocorticoidi per svariate malattie che richiedono l’utilizzo di tali farmaci, ma non è ancora chiaro il ruolo indipendente sulla salute delle ossa dei glucocorticoidi e quello delle malattie che richiedono l’uso di glucocorticoidi.

Un gruppo di ricercatori italiani ha condotto un’analisi trasversale retrospettiva per determinare, in un contesto di vita reale, l’associazione tra fratture da fragilità e malattie che comunemente richiedono terapia con glucocorticoidi, indipendentemente dai glucocorticoidi stessi e da altri fattori di rischio tradizionali rilevanti per le fratture, utilizzando il set di dati del DeFRAcalc79, un nuovo strumento web di valutazione del rischio di frattura che aggiusta aritmeticamente il rischio di frattura sulla base dei fattori contemplati dalla Nota 79 dell’Agenzia Italiana per il Farmaco (AIFA).

I ricercatori hanno scoperto che la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) e le malattie neurologiche erano indipendentemente associate al rischio di fratture sia vertebrali che non vertebrali, mentre l’artrite reumatoide era indipendentemente associata a fratture non vertebrali e non dell’anca.

Queste associazioni erano indipendenti dai livelli di densità minerale ossea (BMD) e dall’assunzione di glucocorticoidi, evidenziando ulteriormente gli effetti deleteri che l’infiammazione sistemica ha sulle ossa.

Sulla base dei nostri risultati, si dovrebbe prestare particolare attenzione alla salute delle ossa dei pazienti affetti da artrite reumatoide, BPCO, IBD e malattie neurologiche, indipendentemente dall’uso di glucocorticoidi.

Lo studio

Adami G., Gatti D., Rossini M., Giollo A., Gatti M., Bertoldo F., Bertoldo E., Mudano A. S., Saag K. G., Viapiana O., Fassio A., Risk of fracture in women with glucocorticoid requiring diseases is independent from glucocorticoid use: An analysis on a nation-wide database,
Bone, Volume 179, 2024, 116958, https://doi.org/10.1016/j.bone.2023.116958.

RECENT POSTS

Recent blog posts

Related articles